meteo apuane
ALLERTA METEO
* * * * * *
legenda allerta meteo
Clicca sulle icone per accedere
al dettaglio della Regione Toscana


BACHECA AVVISI
Proseguono condizioni di variabilità tipicamente primaverili con alternanza di brevi fasi soleggiati e passaggio di veloci perturbazioni responsabili di piogge e rovesci sparsi. Temperature in calo fino a portarsi leggermente al di sotto delle medie, specie Domenica quando farà ingresso un nucleo d'aria fresca da Nord.

WEBCAM
webcam VILLAFRANCA LUNIGIANA
VILLAFRANCA LUNIGIANA
Visualizza le altre Webcam >>

NOWCASTING
Radar Precipitazioni "Settepani"
RADAR PRECIPITAZIONI

satellite europa
SATELLITE INFRAROSSO

fulminazioni Toscana
FULMINAZIONI

COLLABORAZIONI TECNICHE

Protezione Civile Massa Carrara

Meteo System

Museo Bernacca Fivizzano


BOLLETTINO DELLA MONTAGNA
Previsioni a 3 giorni per le principali località sciistiche e montane delle Apuane ed Appennino settentrionale
25-04-19
meteo zum zeri
26-04-19
meteo zum zeri
27-04-19
meteo zum zeri
Zero Termico: 2500 m   |   Altezza Neve: 0 cm
25-04-19
meteo cerreto
26-04-19
meteo cerreto
27-04-19
meteo cerreto
Zero Termico: 2400 m   |   Altezza Neve: 0 cm
25-04-19
meteo campocecina
26-04-19
meteo campocecina
27-04-19
meteo campocecina
Zero Termico: 2600 m   |   Altezza Neve: 0 cm
25-04-19
meteo pratospilla
26-04-19
meteo pratospilla
27-04-19
meteo pratospilla
Zero Termico: 2400 m   |   Altezza Neve: 0 cm

Le condizioni meteorologiche di questo ultimo scorcio di aprile sono quanto di più tipico ci si possa aspettare nel periodo stagionale in atto. La presenza di aria ancora molto fredda alle alte latitudini dell'Europa e dell'Oceano Atlantico, in concomitanza con il progressivo riscaldamento del Nord Africa, rendono la circolazione atmosferica molto vivace, con accesi contrasti termici, e conseguente formazioni di basse pressioni e perturbazioni che spesso interessano anche l'area mediterranea.
Nei prossimi giorni non sono attesi particolari cambiamenti dello schema circolatorio con intermittente passaggio di fronti nuvolosi alternati a brevi fasi soleggiate. Nel fine settimana, poi, soprattutto Domenica, è previsto il transito di un nucleo di aria fredda in quota (isoterme fra -28°C e -30°C a 5500 metri) che potrebbe rendere l'atmosfera particolarmente instabile con associate precipitazioni temporalesche talora grandinigene e anche con fugaci nevicate oltre 1300-1500 metri. Ma di questo vi darò conferma nei prossimi aggiornamenti. Per il momento ci aspetta un 25 aprile caratterizzato da nuvolosità variabile con ampie schiarite al mattino seguite da un aumento delle nubi dal pomeriggio quando saranno possibili piovaschi o brevi acquazzoni. Venerdì 26 è atteso il passaggio di una veloce perturbazione accompagnata da rovesci e temporali sparsi. Non escluse locali grandinate o rovesci di gragnola che potrebbe imbiancare le quote superiori ai 1600 metri sia dell'Appennino che delle Alpi Apuane. Venti in rinforzo di Libeccio E clima molto fresco con zero termico in calo fino a 1900/2000 metri. Sabato 27 si annuncia una discreta giornata di intervallo con ampi spazi soleggiati, anche se fra il tardo pomeriggio e la sera non si esclude un rapido aumento delle nubi e locali rovesci, a precedere l'ingresso del fronte freddo domenicale. Appuntamento, d'obbligo, ai prossimi aggiornamenti.


Aggiornamento del 24 aprile 2019 a cura di Mauro Olivieri
(aggiornamento 3 volte la settimana)




>> Accedi alla raccolta delle NEVICATE (archivio dal 2006)

meteo apuane
Portale di meteorologia per la provincia di Massa Carrara.
Associazione locale per la divulgazione delle
scienze meteorologiche e del clima.

CONTATTI
NOTE LEGALI
HOME
Home Page
PREVISIONI
Provincia
Bollettino "3 Confini"
Mare
Montagna
Meteo-Viabilità
Incendi Boschivi
MONITORAGGIO
Rete Stazioni
Livello Fiumi
Archivio Dati
Area Riservata Enti
WEBCAM
Webcam
DIRETTA
Segnalazioni
Nowcasting
DIDATTICA
Clima Locale
Articoli/Cronache
Nevicate
Foto
CHI SIAMO
L'Associazione
Iniziative
Staff
Partner
Contattaci