meteo apuane
ALLERTA METEO
* * * * * *
legenda allerta meteo
Clicca sulle icone per accedere
al dettaglio della Regione Toscana


BACHECA AVVISI
Settimana entrante piuttosto dinamica per la discesa di veloci impulsi di aria fredda ed instabile dal Nord Atlantico intervallati a brevi rimonte anticicloniche. Temperature in calo specie da martedì fino a portarsi su valori tipici del mese di dicembre: probabili gelate al primo mattino sulla Lunigiana a fondovalle.

WEBCAM
webcam ZUM ZERI
ZUM ZERI
Visualizza le altre Webcam >>

NOWCASTING
Radar Precipitazioni "Settepani"
RADAR PRECIPITAZIONI

satellite europa
SATELLITE INFRAROSSO

fulminazioni Toscana
FULMINAZIONI

COLLABORAZIONI TECNICHE

Protezione Civile Massa Carrara

Meteo System

Museo Bernacca Fivizzano


BOLLETTINO DELLA MONTAGNA
Previsioni a 3 giorni per le principali località sciistiche e montane delle Apuane ed Appennino settentrionale
07-12-19
meteo zum zeri
08-12-19
meteo zum zeri
09-12-19
meteo zum zeri
Zero Termico: 1900 m   |   Altezza Neve: 0 cm
07-12-19
meteo cerreto
08-12-19
meteo cerreto
09-12-19
meteo cerreto
Zero Termico: 1800 m   |   Altezza Neve: 0 cm
07-12-19
meteo campocecina
08-12-19
meteo campocecina
09-12-19
meteo campocecina
Zero Termico: 2000 m   |   Altezza Neve: 0 cm
07-12-19
meteo pratospilla
08-12-19
meteo pratospilla
09-12-19
meteo pratospilla
Zero Termico: 1800 m   |   Altezza Neve: 0 cm

Con gli inizi di dicembre si entra nell'atmosfera natalizia, ed il desiderio di neve aumenta in modo esponenziale, anche se non sono pochi gli anni che si è arrivati al Natale senza neve, anzi... Anche quando ero bambino, anni '70, che pure erano certamente diversi climaticamente, magari arrivava la neve a novembre o ai primi di dicembre e neanche poca, ma poi lo Scirocco se la rimangiava ed i monti apparivano di color marrone come sono ora. Capitavano anche anni ''giusti'' certo, ma questo neppure tanto tempo fa, ad esempio fra il 2004 ed il 2005 abbiamo avuto freddo e nevicate a quote basse da fine novembre in avanti, ma anche nel dicembre 2009 e 2010 si sono verificati importanti episodi freddi e nevosi solo qualche giorno prima di Natale, poi sì vanificati, purtroppo, da piogge abbondanti. Insomma i corsi ed i ricorsi della storia meteo-climatica si susseguono incuranti delle nostre sensazioni, delle nostre emozioni e dei nostri ricordi...

Dopo qualche giornata soleggiata e più asciutta, il cielo è tornato ad affollarsi di nubi per l'ingresso nuovamente di aria umida atlantica che interesserà le nostre regioni per tutto il fine settimana. Infatti, nonostante non sia previsto il passaggio di vere e proprie perturbazioni, le correnti in quota da Ovest porteranno nubi più o meno compatte e qualche precipitazione, soprattutto sui rilievi della Liguria e della Toscana, ma un po' tutte le zone di crinale ne saranno coinvolte. Il vento inizierà naturalmente a spirare da Libeccio, ma le temperature, dopo un temporaneo rialzo, non saranno molto miti, anzi sono previste in graduale calo, sino ad avere isoterme attorno ai 2°C/3°C a 1500 metri con zero termico fra i 1800 ed i 2000 metri. Poi nella giornata di lunedì 9, assisteremo al passaggio di un veloce impulso freddo Nord-atlantico caratterizzato da brevi rovesci ma anche da venti in deciso rinforzo dapprima da Libeccio/Ponente e poi da Maestrale/Tramontana. Il cielo andrà velocemente rasserenandosi dal pomeriggio con netto calo delle temperature in quota, tanto che lo zero termico scenderà sino a 1000/1200 metri a fine giornata. Martedì 10 sarà una giornata soleggiata e moderatamente fredda (pur se con Foehn fra i fondovalle e la pianura), con una provvidenziale ''asciugata'' di tutta la colonna d'aria fra il suolo e la quota. Potrebbe essere proprio questo l'ingrediente necessario per creare i presupposti all'arrivo delle neve a quote basse (segnatamente in Emilia) con la successiva perturbazione attesa da mercoledì 11. Ma naturalmente è ancora prematuro parlarne, perché potrebbero ancora cambiare un sacco di cose nella grande circolazione atmosferica. Buon fine settimana e appuntamento ai prossimi aggiornamenti.


Aggiornamento del 06 dicembre 2019 a cura di Mauro Olivieri
(aggiornamento 3 volte la settimana)




>> Accedi alla raccolta delle NEVICATE (archivio dal 2006)

meteo apuane
Portale di meteorologia per la provincia di Massa Carrara.
Associazione locale per la divulgazione delle
scienze meteorologiche e del clima.

CONTATTI
NOTE LEGALI
HOME
Home Page
PREVISIONI
Provincia
Bollettino "3 Confini"
Mare
Montagna
Meteo-Viabilità
Incendi Boschivi
MONITORAGGIO
Rete Stazioni
Livello Fiumi
Archivio Dati
Area Riservata Enti
WEBCAM
Webcam
DIRETTA
Segnalazioni
Nowcasting
DIDATTICA
Clima Locale
Articoli/Cronache
Nevicate
Foto
CHI SIAMO
L'Associazione
Iniziative
Staff
Partner
Contattaci